Ristorante

la modernità della tradizione
i piatti che arrivano al cuore
Mamma Elodia con le figlie Nadia e Vilma.
Due generazioni ai fornelli.

 

Una moderna “scatola di cristallo” immersa nel verde del Parco Nazionale del Gran sasso, a pochi metri dalla storica insegna di famiglia.

Nadia e Vilma raccolgono il testimone da mamma Elodia, con la loro moderna sensibilità, perfezionando tecniche e conoscenze attraverso stage e percorsi formativi specialistici. Piatti della memoria, che arrivano al cuore con i loro profumi e sapori, modernamente interpretati, ma sempre sorretti dall’autenticità delle materie prime.

La cucina tradizionale dell’Abruzzo di montagna è un patrimonio da far conoscere proponendo le ricette con cotture, interpretazioni e presentazioni dei piatti al passo con i tempi, con stili di vita e abitudini alimentari profondamente cambiati negli anni.

Il piccolo ambiente (poco più di 20 coperti), trasmette calore e accoglienza.

Dal tovagliato, alle decorazioni, agli accessori, al camino sempre acceso, tutto è pensato per ricreare il clima di un territorio votato all’ospitalità.

Il fratello Antonello, sommelier di lungo corso, si occupa della gestione della sala e della cantina.

 
Mer – Dom:
13.00 – 14.45
20.00 – 22.00
Lun – Mar:
Chiusura settimanale
Prenotazione indispensabile


Vuoi condividere questo articolo

Autore

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>